venerdì 21 settembre 2012

CONTEST... OMAGGIO ALLA TOSCANA

La regione dove andrei a vivere se dovessi lasciare la mia amata Liguria e senza dubbio la Toscama, con questa ricetta dedico a lei questo post ... e la dedico ad un amico toscano che purtroppo non c'e' piu' .......
Tagliatelle al sugo di cinghiale
Ingredienti per le tagliatelle
3 uova
300 gr di farina 00 Molino Chiavazza
1 cucchiaio di olio EVO
Procedimento
Inserire tutti gli ingredienti insieme nella planetaria, prima amalgamare il tutto con la frusta piatta per circa 2 minuti, poi sostituire con il gancio e impastare ancora per 5-6 minuti finche' non diventa un composto omogeneo. Avvolgere nella pellicola e far riposare 45 minuti circa.
Trascorso il tempo di riposo fare dei panetti piccoli di pasta e aiutandosi con l'attrezzo crea tagliatelle prima fare le sfoglie sottili e poi creare le tagliatelle, io non ho attrezzi antichi che sarebbe molto bello aver ereditato dai nonni ma io non ha avuto questa fortuna (ne ho avute tante altre pero')... allora mi avvalgo dei mia unica ed utilissima Kitchen Aid......


Sugo di Cinghiale
Ingredienti
500 gr di polpa magra di cinghiale
1 cipolla
150gr di carote
passata di pomodoro 1 bottiglia
sale q.b.
vino rosso corposo 300 ml
dado bimby di carne
latte 1 bicchiere
alloro q.b.
sedano
Procedimento 
Per prima cosa se non comprate la carne di cinghiale gia' marinata, dovrete farlo voi quindi per 24 h dovrete lasciare il cinghiale con la cipolla il sedano l'alloro e il vino rosso a marinare, passate le h tritate la cipolla, e fatela rosolare con l'olio aggiungete sedano e carote tagliate a dadolini e fate rosolare il tutto, unite poi la pola di cinghiale tagliata finissima unire sale e dado e unire il vino rosso filtrato, quando sara' sfumato tutto aggiungere la passata di pomodoro e lasciate andare a fuoco dolce, girando ogni tanto binche' non sara' ben rappreso, lasciate cuocere per circa 1h e 30 e alla fine unite il latte mescolando il tutto e lasciando ancora andare per qualche minuto. Potete questo sugo anche congelarlo e usarlo all'occorrenza.
Preparazione finale e impiatto
Far bollire l'acqua salarla, buttare la pasta e far cuocere 3-4 minuti max, scolare e conservare un po' d'acqua di cottura, prendere una padella wok versare il sugo, la pasta e angora sugo e mescolare facendo saltare se serve utilizzate un po' d'cqua di cottura conservata, a questo punto si puo' impiattare... buon appettito... o su via!!!

Con questa ricetta partecipo al Contest


3 commenti:

Dory_Mary ha detto...

che meraviglia,un piatto realizzato benissimo!Davvero brava!

MONY ha detto...

Grazieeeee... bacino

giovanna ha detto...

La pasta fatta in casa + una delizia poi condita con quel sugo!!! Complimenti. Ciao.