domenica 27 aprile 2014

UN MENU' SFIZIOSO....

I corsi di cucina che frequento mi fanno conoscere ricette sempre sfiziose, veloci e soprattutto buone...oggi vi propongo: Patatine fritte di platano, Spatzle tirolesi burro e pepe, Spanakopita...
1 ricetta: Patatine fritte di Platano
Ingredienti:
1 platano
olio per friggere q.b.
Procedimento:
Prendere una padella tipo wok, versare olio da friggere e portarlo a essere caldo, prendere una mandolina e direttamente in padella tagliare il platano, girarlo di frequente, scolare mettere su carta assorbente salare e guastareeeee.....
Un po' di informazione sul Platano: è un un frutto tropicale. Appartenente al genere Musa, insieme ad una quarantina di altre specie, il Platano (Musa sapientum, Musa paradisiaca) fa parte della famiglia delle banane, basti pensare che banana in spagnolo si dice proprio platano. Si consuma cotto ed è un alimento base delle popolazioni tropicali. I maggior esportatori del platano sono i paesi settentrionali del Sud America e America centrale. Il Venezuela vanta nella sua tradizione culinaria molte ricette a base di platano, considerato come la nostra "pasta" e il nostro "pane". È commestibile in ogni fase di maturazione, dal verde, al giallo, al nero. Si tratta di un alimento molto ricco di amido.


2 ricetta: Spaztle burro e pepe (ausilio bimby)
Ingredienti: per 4 persone
300 gr Farina
3 Uova
Sale qb
1 misurino Acqua tiepida
Procedimento:
Metti la farina e le uova e il sale nel boccale del Bimby. 2 Min. Vel. 5. Versa poco alla volta l'acqua dal foro superiore. Fai andare a Vel. 3 fino a che la pastella non è amalgamata. Bisogna ottenere una pastella densa ma non liquida. Fai riposare circa 30 Min. Fai bollire in una pentola l'acqua col sale.Versa la pastella attraverso l'apposita mandolina per spaztle posizionata sopra alla pentola. Forma gli gnocchetti. Mescola e fai riprendere il bollore. Una volta ripreso il bollore gli spaetzle sono pronti. Scolateli con una schiumarola e condite a piacere io ho scelto burro e pepe nero.....
Gli spätzle  sono gnocchetti di forma irregolare originari della Germania meridionale, diffusissimi anche in Tirolo, Alsazia, Svizzera, Alto Adige e Trentino, nonostante la loro patria per eccellenza sia la Svevia e la Baviera.
A volte si usa la Birra al posto dell'acqua.
Normalmente vengono serviti come contorno a piatti di cacciagione e carni ricche di intingolo, ma sono ottimi anche come primo piatto, gratinati, conditi con panna fresca o burro fuso.
Il metodo di preparazione degli Spätzle resta costante al di là delle tecniche di "taglio" e degli ingredienti con i quali vengono composti: farina di frumento, farina integrale, spinaci, ricotta o erbe.
A seconda dei luoghi e delle forme, questo piatto prende il nome di knöpfle, spätzlâ, spatzâ, spätzli , spatzen, Spatzln  o, in italiano, troffi.


3 ricetta: Spanakopita
Ingredienti:
200 gr di pasta fillo (vi consiglio quella della Stuffer)
500 gr di spinaci
200 gr di feta
1 cipolla
2 uova
sale pepe qb
olio evo
Procedimento:
Tritare la cipolla e fatela appassire in una padella con un filo d'olio, pulite gli spinaci e aggiungeteli in padella. Salate, pepate e cuocete per un decina di minuti, tagliate grossolanamente gli spinaci e lasciate intiepidire. Mettere in una ciotola la feta sbriciolata, le uova leggermente sbattute e gli spinaci. Spennellate una pirofila d'olio circa 20x30 , rivestite con un foglio di pasta fillo e spennellatela d'olio (sempre), fare una base con 3/4 fogli di pasta fillo, versare il composto e ricoprire di pasta fillo anche qui 3/4 strati, eliminate la pasta fillo in eccesso dai lati e ripiegate formando il bordino, oliate per bene e con un coltellino creare sulla torta delle incisioni orizzontali e verticali, cuocere in forno caldo 180° per 35/40 minuti. Lasciar intiepidire e servire...
Il spanakopita (< σπανάκι 'spinaci' + πίτα 'torta') è una torta tradizionale della cucina greca.
In Grecia è per lo più mangiato come snack e costituisce un'alternativa al Tyropita.
Nei ristoranti può venire servito con tzatziki e insalata greca. È divenuto un piatto popolare nei ristoranti greci di tutto il mondo e viene servito come pasto leggero o come antipasto.




1 commento:

katia B ha detto...

WOW quante ricette in un colpo solo... lefettine fritte di platano devono essere fenomenali... brava, appena le trovo in auchan le prendo e ti copio la ricetta. grazie se ti va passa da me ti aspetto
http://cucinareinsiemeate2.blogspot.it/